.exnovo a New York accende il design italiano con la stampa 3D

exnovo stampa 3d.exnovo è un’innovativa azienda italiana basata in Trentino che si è fatta un nome per essere stata tra le prime a specializzarsi nella produzione di oggetti di design realizzati attraverso le più avanzate tecnologie di stampa 3D e, nello specifico, della sinterizzazione laser selettiva (SLS), una delle più avanzate tecniche di stampa 3D professionale.

Per illustrare come la tradizione del design italiano può oggi sposarsi alle più avanzate tecnologie di manifattura digitale alla platea di creativi newyorkesi, .exnovo ha organizzato un concorso aperto a designer e architetti della Grande Mela. Il progetto, presentato l’11 marzo allo showroom Design-Apart, nel quartiere Flatiron di New York, darà ai creativi 5 settimane per realizzare un nuovo concetto per una lampada da trasformare in un prodotto vero e proprio attraverso la tecnologia SLS.

AFILLIA HANGINGLe migliori idee verranno stampate in 3D e saranno esposte a New York City nel corso della prossima International Contemporary Furniture Art, che si terrà presso il prossimo 17 maggio al Jacob Javits Center. I migliori prodotti in assoluto entreranno a far parte della collezione .exnovo per il prossimo anno.

3Discover.it ha recentemente coperto le più recenti lampade stampate in 3D di .exnovo, sviluppate da Alessandro Zambelli, che ha combinato le complesse geometrie dei paralumi in nylon sinterizzato con delle basi in pregiato legno di cirmolo lavorato a mano, incarnando così la filosofia di .exnovo, cioè la capacità mescolare queste avanzate tecnologie di manifattura digitale con le tecniche di lavorazione artigiane tradizionali.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s