It’s a 3DHubs World for Us

3D Hubs, il social network che consente a tutti i possessori di stampanti 3D di diventare degli “Hub” e vendere il tempo di utilizzo della propria stampante, ha raggiunto i 5.000 utenti registrati a un anno dal lancio.

3dhubsCiò significa che oggi oltre 750 milioni di persone, che vivono negli 80 Paesi in cui è presente 3D Hubs, hanno accesso a una stampante 3D a meno di 10 miglia da casa propria.

“Siamo entusiasti di poter modificare il modo in cui le persone realizzano e distribuiscono i prodotti e siamo orgogliosi di offrire un servizio che viene usato per creare oggetti che hanno un impatto diretto e positivo sulle persone, sulle aziende e sull’ambiente”, ha detto Bram de Zwart, co-fondatore di 3D Hubs.

“Il nostro obiettivo”, ha aggiunto l’altro co-fondatore, Brian Garret, “e di rivoltare l’industria della manifattura e rafforzare la nostra posizione sul mercato  attraverso una sempre più veloce e diretta comunicazione con gli stampatori 3D locali”.

3D Hubs, tra l’altro è stato citato nel recente rapporto “Cool Vendors in 3D Printing“, insieme a colossi come iMaterialise e ZCorp/3DSystems, della nota società di ricerche e analisi di mercato Gartner.

3D-Hubs-World-Map-250414-V4

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s