Se Gaudì avesse avuto una stampante 3D sarebbe stata una Object500 Connex 3

Il visionario architetto catalano Antoni Gaudì ha plasmato per sempre il paesaggio urbano di Barcellona, con le sue creazioni futuristiche ispirate alla natura e alla religione. Mentre la Casa Batlò e La Pedrera possono essere fonti di ispirazione per le case stampate in 3D di domani (e, forse, indirettamente, anche per quelle di oggi), sono state le incredibili forme colorate che decorano il Park Güell a ispirare TRIG, la nuova opera stampata in 3D dell’artista creativo Daniel Hilldrup.

Lamp 1

Hilldrup ha collaborato con Stratays per trasformare in realtà la sua visione per un paralume di 46 colori, che po’ ricorda anche la maschera di Arlecchino. L’unico modo per crearlo come un pezzo unico, fatto di tanti triangoli di colore diverso, è stato usando la recente Object500 Connex 3, l’unica stampante 3D in grado di produrre oggetti multi-densità e multicolore.

Copia di feature 2

La tecnologia Object500 Connex 3 è un’evoluzione della tecnologia Polyjet, a base di resina, che Hilldrup utilizzato in passato per altre due opere d’arte: ReGen, un dono diplomatico dal Regno Unito a Israele, e Flux. Questa volta Hilldrup ha potuto sperimentare con più colori utilizzando la speciale tavolozza dei colori ciano, magenta e giallo. Uno script è stato sviluppato per assegnare casualmente le 46 diverse combinazioni lungo sulla superficie del paralume realizzato come un singolo pezzo.

“Il lavoro è più un tributo allo spirito di Gaudì in generale che di una particolare opera, anche se senza dubbio il suo lavoro al Park Güell di Barcellona ha avuto un grande impatto su di me”, ha detto Hilldrup. “Nel senso più ampio, è più una reinterpretazione di forme organiche, utilizzando strumenti e metodi del tempo contemporanei, come ha fatto Gaudi.”

Lamp 2

“La cattura e la trasformazione delle forme dinamiche in forze fisicamente simulati in qualcosa d’altro è al centro del mio lavoro, ed è un tema che ho spesso rivisitato.” Il progetto, il primo di Hilldrup realizzato usando la più recente tecnologia Stratasys, è stato stampato senza alcun intoppo, accendendo ancora una volta la luce su uno dei più grandi e più lungimiranti artisti creativi del 1900.

lamp4

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s