La pipa stampata in 3D ha il sapore del 21° secolo

Mentre stavo correndo attraverso Euromold lo scorso novembre, la mia attenzione è stata catturata da un oggetto che assomigliava chiaramente a pipa per tabacco stampata in 3D. Ciò che mi ha attirato non era tanto il fatto che fosse stampata in 3D (chiaramente sinterizzata), ma che era nella scatola di un prodotto al dettaglio, il che doveva significara che era già sul mercato. Dopo qualche ricerca, ho scoperto che in effetti era davvero già in vendita: si chiama Diamond Pipe ed è prodotta da Vauen, una società tedesca che produce pipe dal 1850.

new desgin euromold

Un pipa futuristica, geometricamente complessa, sinterizzato al laser usando tecnopolimeri termoresistenti, sembra contro-intuitivo in un mondo apparentemente tradizionale come quello dei fumatori di tabacco da pipa. Le pipe per tabacco risalgono alla scoperta delle Americhe (il tabacco non esisteva in Europa), dove i nativi le usavano già da secoli (mentre in Europa e in Asia utilizzavamo le pipe per fumare le altre cose). Eppure la Diamond Pipe stampata in 3D progettata da Markus Bruckner, è stata apprezzata dai “pipari” di tutto il mondo.

“Alla sua prima presentazione presso l’evento Inter-tabac del 2014 a Dortmund, la pipa è stata ottimamente ricevuta da tutti”, mi ha detto Alexander Eckert, amministratore delegato di Vauen & Co. “Inoltre ha anche ricevuto un premio speciale come novità più interessante nel segmento pipe da tabacco”. Apparentemente le tradizioni sono fatte per essere infrante o sostituite con quelle nuove, però, mentre cercare di dare una nuova forma a un prodotto può essere un obiettivo accessibile, la sperimentazione di nuovi materiali e metodi di produzione è una sfida più complessa.

Copia di feature 18

“All’inizio non volevamo realizzare la Diamond Pipe stampandola in 3D”, ha ammesso il signor Eckart. “Tuttavia è stato dimostrato durante lo sviluppo che una pipa con questa forma non avrebbe potuto essere fatta a mano in legno a causa del design geometricamente complesso e con molte sfaccettature. Così abbiamo deciso di provare a rivolgerci a uno stampatore 3D. ”

Il designer Markus Bruckner collabora con Vauen dal 2005 e usa la stampa in 3D, anche se attraverso servizi esterni, come strumento di sviluppo per ottenere una maggiore comprensione delle forme che crea. “In questo periodo la forma del prisma è molto popolare”, mi ha spiegato. “La si vede spesso in diversi settori del graphic design, industrial design, fashion design. Così ho deciso di usarla come ispirazione per tradurre la forma familiare di una pipa nella forma di un diamante. ”

diamond

Vi è consenso tra i fumatori di tabacco che la forma della pipa può avere una forte influenza sul sapore e sul godimento derivante da un particolare tipo di tabacco. A molti “pipari” piace esplorare nuove possibilità al fine di trovare la combinazione ideale di forma, dimensione e miscela di tabacco per ogni situazione. Le possibilità sono infinite, ma la stampa 3D ha letteralmente introdotto una nuova dimensione, fatta di forme geometriche poligonali piuttosto che arrotondate. Vauen sta già lavorando su nuovi modelli e colori, portando una tradizione di quasi due secoli nel 21° secolo. Non è proprio per questo che esiste la stampa 3D?

new color euromold

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s