All scoperta di Hans Fouche, l’inventore sud africano che sta cambiando la stampa 3D

L’anno scorso, dopo aver scritto n breve articolo sulla sua gigantesca stampate 3D “Cheetah”, sono diventato amico su Facebook di Hans Fouche, l’inventore sudafricano che trasforma in “oro mediatico” tutto quello che stampa in 3D: tagliaerba, aspirapolveri, scarpe, strutture in cemento e spettacolari sculture di cioccolato. Così, quando il mese scorso molti media sono impazziti per il suo tagliaerba funzionante stampato in 3D non mi sono stupito più di tanto. Con la sua esperienza di ingegnere in Formula 1, la Cheetah e il suo nozzle per granuli di ABS da 3 mm, Hanse Fouche può stampare qualsiasi cosa.

lawnmower

Tra tagliaerba e aspirapolvere, Hans è stato letteralmente preso d’assalto da televisioni e giornali locali e internazionali eppure, anche in mezzo a un tale uragano mediatico, ha trovato il tempo di sedersi con me sul suo computer portatile e raccontarmi un po’ di più su come tutto questo è nato. Inoltre, forse ancora più importante, mi ha spiegato come intende monetizzare il potenziale della sua stampante 3D.

Hans Fouché è uno di quei geni eccentrici (anche in Italia ne abbiamo diversi). Ha iniziato la sua avventura nella fabbricazione digitale creando una gigantesca stampante 3D per cioccolato, con 8 ugelli, diversi anni fa e trasformando quella macchina in un business redditizio. Anche se l’ha costruita nel suo garage, Hans non può essere scambiato per un semplice hobbista: negli anni ’80 e ’90, Fouche ha lavorato come ingegnere aerospaziale e poi come capo dell’aerodinamica per le storiche scuderie Lola e Brabham di Formula Uno.

chocnology-exhibition-fouche-chocolates

Ora si è interamente dedicato alla sua passione per la fabbricazione personale e nel trasformare la sua Cheetah in un prodotto commerciale che può essere usato per creare prodotti commerciali. I primi passi sono già stati raggiunti con investimenti minimi: il tosaerba funziona bene e ho avuto modo di vederlo con i miei occhi attraverso un tour in video conferenza del suo garage. Lo stesso vale per il nuovo aspirapolvere appena progettato e stampato. Altri progetti affascinanti sono in giardino, tra cui un orto verticale per le fragole e un set su ruote per portare i libri a scuola.

“Il mio motto è ‘KIS’ (Keep It Simple, ndr), cioè di mantenere tutto più semplice possibile, e questo è quello che sto cercando di fare in questo momento, perché non ho le capacità di produttive o il budget di un team come quello di Local Motors, che è davvero impressionante,” spiega Hans, “Così cerco di creare oggetti unici che abbiano comunque il fattore e ‘wow’.”

vertical garden

Il Cheetah è in grado di stampare in 3D direttamente da granuli di ABS, con un estrusore 3 millimetri che rende la stampa 3D di grandi oggetti molto veloce. Cose come un tosaerba o un aspirapolvere non devono necessariamente essere stampate in alta risoluzione per essere funzionali,  così come le strutture in cemento che la macchina è in grado di stampare utilizzando un ugello di alternativo, proprio come la BigBigDelta che WASP e Massimo Moretti hanno creato in Italia.

“Questa è destinato ad essere una macchina industriale (recentemente è stata anche messa sul mercato), non una stampante 3D da maker. Può essere usata per creare oggetti funzionali e di grandi dimensioni a basso costo, piuttosto che piccole parti ad alta risoluzione “, spiega Fouche. “Questa è la nostra storia e al momento siamo gli unici con questa particolare capacità produttiva. Vorremmo trovare investitori seri per creare una società e portare questa possibilità a persone in tutto il mondo.”

3d-printed-vacuum-cleaner

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s