Pirx3D, alla ricerca del Santo Graal della stampa 3D

La tecnologia FDM full color è vista come il “Santo Graal” della stampa 3D casalinga. E il motivo è che non è affatto facile da realizzare; ci sono stati diversi tentativi, alcuni dei quali anche piuttosto convincenti, ma ci vorranno ancora ingenti investimenti nella ricerca e sviluppo per farne una realtà. Mentre botObjects sta inseguendo questo sogno con il supporto di 3D Systems, il produttore polacco open source Pirx3D sta per finanziarlo con una versione a colori della sua stampante PIRX one.

PIRX one4

Si tratta di una stampante 3D desktop con un nuovo sistema di livellamento automatico per il suo letto riscaldato: un sensore misura automaticamente la posizione letto in tre diversi punti, invia informazioni complete sulla posizione del letto alla stampante 3D e il cervello della macchina compensa automaticamente gli errori di calibrazione.

PIRX one9

Al prezzo di 1.199 euro, la PIRX one un peso di solo 10 Kg – ottimizzato per un volume di stampa da 210 x 270 x 210 e un involucro di metallo – e vengono spedite in tutto il mondo. Insieme con la cura per il suo aspetto esteriore, la PIRX one ha tutte le caratteristiche che gli utenti si aspettano, tra cui la possibilità di stampare direttamente dalla scheda SD (non collegata a un computer), connettività USB e compatibilità con ABS, nylon, Ninjaflex e altri filamenti fuori dall’ordinario (così come tutte le tipologie di PLA).

PIRX one6

Il team di Pirx afferma che loro nuova stampante 3D è in grado di raggiungere 10 micron di precisione, con risoluzione (altezza layer) fino a 300 micron. “Migliaia di utenti hanno provato la nostra prima stampante“, ha detto Piots Lipert, CEO di Pirx3D. “Grazie ai loro feedback, abbiamo avuto l’opportunità di imparare quali sono le grandi sfide della stampa 3D. Non solo abbiamo potuto migliorare le soluzioni esistenti, ma abbiamo anche elaborato nuove funzionalità. Il Santo Graal del processo di progettazione è stato quello di fare una stampante facile da utilizzare come utilizzare un televisore, ma senza un telecomando“.

PIRX one8

“Il feedback dei nostri clienti è stata uno degli aspetti per la progettazione del nostro nuovo modello”, ha aggiunto Piotr. “E continuerà ad essere così, dal momento che consideriamo i nostri utenti l’elemento cruciale dello sviluppo dei nostri prodotti”. Pirx3D è stata fin dall’inizio un’azienda quasi visionaria, che vede la stampa 3D come mezzo per portare un cambiamento positivo nel mondo. Al momento hanno già trovato un modo davvero valido per utilizzare le tecnologie di 3D printing: per esempio, aiutando uno dei loro clienti a costruire un sistema di e-commerce basato su “cookie cutter personalizzati” e creando una protesi su misura per una gru. Un piccolo passo per Pirx3D, ma certamente un grande passo per la gru…

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s