Le lampade stampate in 3D di Xuberance premiate al Salone Satellite

Insieme con il Salone del Mobile e il Fuorisalone, il Salone Satellite è una delle tante componenti della Milano Design Week, uno dei più importanti eventi di design dell’anno. In questa parte della fiera i designer emergenti espongono le loro idee innovative e hanno la possibilità di confrontarsi con i brand più affermati.

Quest’anno uno degli studi più interessanti era Xuberance, società cinese fondata da Steven Ma insieme con i partner Bin Lu e Leirah Wang, che ha portato a casa il primo premio del Salone Satellite Award per la sua linea di lampade stampate in 3D.xuberance cloud

Xuberance è stata fondata a Vienna e è si trasferita a Shanghai nel 2014 per diventare la Cina la prima Design Company ad utilizzare la stampa 3D professionale nell’area. Lo studio si propone di “creare forme spaziali innovative che coinvolgono attivamente, aumentano ed influenzano il corpo, mettendo costantemente in discussione il suo rapporto con l’ambiente e rapportandolo alla complessità della vita contemporanea”.

Recentemente hanno ottenuto una notevole visibilità per il loro lavoro su un matrimonio in cui ogni singolo elemento è stato stampato completamente in 3D, incluso un incredibile abito da sposa. La linea di lampade non è meno impressionante.

xuberance cloud 3D printed lamps6

“Produciamo prodotti innovativi e progetti che sono allo stesso tempo esclusivi e accessibili, lungimiranti e sottil, squisitamente contemporanei nella loro estetica formali e nei materiali e allo stesso tempo “senza tempo” nella loro performance funzionale e spaziale”, Steven Ma, ha spiegato, fondatore dello Studio, alla MWC 2015, dove ha presentato alcuni dei loro lavori più recenti e il premio ricevuto a Milano. “Il nostro processo creativo coinvolge un approccio analitico alle caratteristiche specifiche di ciascun progetto, del cliente e del contesto, una filosofia fantasiosa e un’unica sensibilità artistica al design del prodotto, a cui si aggiunge una soluzione tecnologica sofisticata in termini di fabbricazione e materiali”.

Prodotte in sinterizzazione laser con l’aiuto di Materialise, queste lampade incredibili si basano su disegni molto complessi che ricordano le forme naturali come fiori o nuvole. Il progetto vincitore è la lampada Cloud, disponibile come un due pezzi Scultoure Seris per $ 400, come un quartetto Copertura Series per $ 1,200 o $ 8,000 come un insieme di 16 pezzi della serie Matrix, ognuna diversa dall’altra (lì è anche una delle quattro parti Black Series).

xuberance black

Lo Shop online dello studio offre già una vasta gamma di prodotti, con prezzi che variano da poche centinaia a diverse migliaia di dollari, e che dimostrano chiaramente alcune delle possibilità che la produzione additiva offre già oggi in termini di complessità e unicità.

Mentre la stampa 3D rappresenta ancora solo una minima parte dei progetti e lavori in mostra al Salone del Mobile, la sua influenza sul design è in rapida crescita e il successo di Xuberance ne è una chiara indicazione.

“Abbiamo ricevuto molti complimenti per il nostro lavoro durante la mostra” Leirah Wang mi ha detto quando l’ho incontrata al MWC 2015. “Il nostro stand era sempre affollato. Siamo estremamente soddisfatti della nostra partecipazione alla manifestazione e abbiamo intenzione di tornare l’anno prossimo con nuovi progetti “. Al ritmo a cui i progetti di Xuberance si evolvono, sarà certamente qualcosa da vedere.

xuberance cloud 3D printed lamps2

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s