Al PLAST 2015, la stampa 3D si mostra in tutti i suoi colori

La più grande forza in Italia durante gli anni del suo “miracolo economico” (negli anni ’60) è stata l’industria petrolchimica, che ha tutt’ora lasciato come eredità un’industria manifatturiera fiorente. Ciò è ancora più evidente se si pensa alla colossale fiera PLAST 2015 di Milano, un evento ricco di nuove applicazioni della plastica del campo della stampa 3D.

PLAST filament05
Il filamento Sandy di Treed presenta una finitura ideale per miniature di strutture edili, anche modelli storici

Anche se, ovviamente, la stampa 3D occupava una sezione molto piccola di una delle 6 sale dedicate alla fiera, è stato uno dei settori che ha attirato il maggior numero di visitatori. Il padiglione era ricco di aziende che potevano vantare una lunga esperienza nel campo delle materie plastiche, e che hanno deciso di entrare nel mercato dei filamenti.

PLAST filament16
EUMAKERS offre ben 60 colori diversi con il porta-bibina integrato in ogni confezione

Una su tutte, la ormai famosa TreeD. Abbiamo avuto la possibilità di incontrare Dario Negrelli Pizzigoni, grande esperto del settore che ci ha stupito con la sua profonda conoscenza di ogni termopolimero esistente – tutti utilizzabili per i filamenti – così come la sua elevata esperienza con la tecnologia FFF. Treed sta provando anche a realizzare un filamento simil-lana, in tre colori diversi e “racchiuso” in un formato da 10Kg. Abbiamo persino avuto la possibilità di vedere delle stampe fatte in ferro, in marmo e in ceramica infusa. Visto quanto mostrato fino ad ora, c’è da scommettere che avremo molte altre novità da parte di questa azienda.

PLAST filament07
Il filamento Monumental di TreeD integra particelle di vero marmo

Ma abbiamo scoperto altre due società da tenere d’occhio: Feel-Color ed EUMAKERS. Feel-Color, come molte aziende nel campo della stampa 3D (sia di consumo e hardware) è uno spin-off di una grande azienda di plastica che opera nel settore delle stringhe di plastica. Si tratta di un’azienda nuova di zecca, tanto che il sito è ancora in una versione temporanea. Producono PLA, ABS e filamenti di nylon, e la loro caratteristica principale è che offrono una vasta gamma di colori vivaci, fino al rosa fluo. Inoltre, possono riprodurre colori specifici per ogni ordine superiore a 10 Kg ed ogni filamento viene controllato costantemente durante la sua realizzazione, in modo da garantire una perfetta uniformità di misura tutta la bobina.

PLAST filament06

Anche EUMAKERS è relativamente nuova; hanno sede in Puglia e sono pronti ad annunciare il loro esordio al mercato. L’azienda offre servizi di scansione e di stampa 3D a colori, e sono rivenditori Ultimaker, WASP e Witbox. In aggiunta, producono PLA in 60 differenti colori (ci sono cinque diversi colori rossi, sette verdi e 10 gialli!), tutti disponibili sia in formato da 2,85 e 1,75 millimetri.

wool
Il più particolare dei filamenti di TreeD, Wool, ha una finitura che ricorda la lana, anche se richiede dei settaggi particolari nello stampare
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s