Formlabs sceglie 3DiTALY come distributore esclusivo per l’Italia della Form1+

Se la cosa più difficile per una startup innovativa non è tanto la fase di avvio ma la successiva fase di crescita allora Luke Winston, Sales and Operations Lead di Formlabs da quando il produttore americano era modalità “stealth” della pre-Kickstarter, potrebbe essere una delle figure chiave del successo dell”unica azienda che ha costruito un business sulla stampa 3D basata sulla stereolitografia SLA pura a basso costo

La prossima sfida sulla lista di Luke è guidare l’espansione europea della società, un processo che ha accelerato lo scorso marzo, con l’apertura dell’ufficio di Berlino per la distribuzione tedesca e le attività di marketing continentali. Ho raggiunto Luke, quando è venuto in Italia per firmare la partnership di distribuzione esclusiva con 3DiTALY, il più grande franchising di 3D print shop in Italia (e al mondo). Questo accordo rappresenta una nuova importante fase di crescita anche per il team 3DiTALY, che lancerà ufficialmente la distribuzione di Formlabs con l’apertura di un nuovo negozio a Napoli, il prossimo 23 luglio. Per entrambe le società è anche l’ultimo capitolo di una storia diventare più entusiasmante giorno dopo giorno
formlabs-3ditaly-2
“Ormai siamo ben oltre un centinaio di persone e, se si contano tutti i nostri stagisti, il conteggio sale a quasi centocinquanta persone”, Luca ha rivelato, aggiungendo che Formlabs è cresciuta in modo significativo, soprattutto nell’ultimo anno, e non sta rallentando. Nei primi anni dopo Kickstarter si sono concentrati sul mercato statunitense, anche se l’Europa ha rappresentato una grande porzione dei ricavi dall’inizio.

“Quando abbiamo iniziato l’espansione verso l’Europa nel 2013, abbiamo deciso che la nostra priorità era quella di fare in modo che l’esperienza del cliente fosse identica a quella del mercato interno statunitense”, ha spiegato Luca. “Inizialmente questo significava avere una struttura logistica nel Regno Unito, che è più facile in quanto si tratta di un mercato di lingua inglese. Continuando a crescere abbiamo voluto fare in modo che i nostri clienti in tutte le altre nazioni avessero accesso al supporto nella propria lingua. Selezionando attentamente il partner giusto in ogni paese richiede più tempo, ma è necessario per garantire la soddisfazione del cliente.”

fomr1-

Luke ha spiegato che mentre i first adopters possono essere raggiunti attraverso il Web, avere un partner locale per la vendita al dettaglio è necessario per raggiungere i clienti più grandi, che è esattamente ciò che Formlabs intende fare. “Ogni mercato nazionale ha le sue peculiarità – dice – e sappiamo che l’Italia è molto focalizzata sul design, quindi ci aspettiamo di avere molti più clienti nei settori del design e delle belle arti”.

Molti designer italiani utilizzano la stereolitografia per più di un decennio, ma in genere attraverso sistemi più costosi. La presenza di una stampante 3D SLA affidabile a 3000 euro potrebbe rivelarsi un  evento dirompente per l’industria locale. Sebbene diversi modelli DLP a basso costo siano già apparsi sul mercato, non ci sono ancora concorrenti che abbiano un prezzo paragonabile alla Form1+ nell’arena della pura SLA. L’unica eccezione è la Projet 1200 di 3D Systems, che, tuttavia, ha un volume di lavoro inferiore.

“L’ingegneria per un sistema SLA a basso costo è molto complessa”, dice Luca, “ma questo ci ha permesso di offrire meno limitazioni in termini di volume di stampa e risoluzioni più elevate.” Mentre il successo di Formlabs è certamente dovuto alla unicità del loro prodotto, l’educazione che Luke ha ricevuto presso la Harvard Business School ha sicuramente  giocato un ruolo nella crescita della società, il che è un po ‘ironico, dal momento che la Form1 è nota per essere stata concepita da un team di laureati dell’univeristà rivale MIT.

La maggior parte dei clienti attuali di Formlabs ‘sono professionisti, progettisti o ingegneri meccanici, che hanno bisogno di creare prototipi che sono molto simili al prodotto finito in termini di qualità della superficie. “I professionisti della gioielleria, in particolare, sembrano essere molto entusiasti della Form1+”, Luke sottolinea, aggiungendo che egli è anche molto affascinato dall’uso della macchina per la ricerca e la prototipazione a livello medico e universitario. Ad esempio, nel Regno Unito, Formlabs ha lavorato con un’università locale per sviluppare e prototipare un dispositivo futuristico per la sutura delle ferite. “Questi sono i tipi di partnership che vorremmo stabilire in tutti i nuovi territori in cui stiamo entrando”.

formlabs-3

la ragione principale per cui è importante stabilire una presenza più diretta attraverso un distributore nel mercato italiano è quello di dare a più italiani l’accesso alla Form1+. Luke dice che Formlabs vuole coinvolgere la comunità italiana della stampa 3D più direttamente, con laboratori e iniziative educative. “Crediamo che poter offrire ai clienti di 3DiTALY questa tipologia di stampa 3D possa drammaticamente espandere le loro opzioni e possibilità creative nel design.”

In generale Luke sembra impressionato dal modo in cui 3DiTALY ha già aperto 7 negozi e non sembra rallentare. “Sembrano essere in grado di aprire nuovi negozi molto rapidamente e senza sacrificare l’esperienza del cliente, che resta centrale per il loro modello di business”, ha osservato Luke. “Lavorano per educare i loro clienti perché, alla fine, questo è ciò consentirà davvero al mercato di continuare a crescere”.

Per quanto riguarda Formlabs, Luke giudica la crescita della società “estremamente veloce e ma non troppo veloce”. Luke ritiene che, anche se l’hype del mercato consumer calerà sicuramente, esiste già un mercato professionale molto solido che può trarre grandi vantaggi da una piena integrazione della stampa 3D nel flusso di lavoro. “Più persone che mai si sono rese conto di queste possibilità e molti altri seguirannoe.” Certamente non sembra che l’espansione europea di Formlabs terminerà con l’Italia: almeno in questo settore i popoli europei possono unificati facilmente.

formalbs-3ditaly-1

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s